[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 22/05/2020

Sezione Stazione appaltante

RAI WAY S.p.a. - BINFR (Acquisti per Infrastrutture)
Sigillo Gianluca

Sezione Dati generali

Procedura ex artt. 4 e 15 del D.lgs. 50/2016 per la conclusione di un Accordo Quadro per la fornitura in opera di quadri comando e controllo Gruppi Elettrogeni per gli insediamenti Rai Way, previa manifestazione di interesse - CIG : 8253465EC4
Forniture
Contratto Escluso - Proc. competitiva, previa indagine di mercato/manifestazione di interesse
Prezzo più basso
508.260,00 €
10/12/2019
15/01/2020 entro le 12:00
G00454
Conclusa - Emesso contratto/ordine

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta di prequalifica
  • Allegato 1 - Documento unico di gara europea DGUE
  • Allegato 1.2 - Altre dichiarazioni
  • Allegato 1.3 - Patto di integrità
  • Allegato 1.4 - Informativa Trattamento Dati Personali
  • Documento di identità del sottoscrittore
  • Eventuale procura del sottoscrittore

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 23/04/2020
    Comunicazione seduta pubblica riguardo l'emergenza Coronavirus - Tenuto conto delle cogenti disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10.4.2020 che, all'art. 1, comma 1, lett. t), dispone lo svolgimento da remoto di riunioni onde evitare la presenza fisica di più individui in spazi ristretti, confermando altresì le ulteriori prescrizioni, contigibili ed urgenti, delle Autorità competenti (DPCM 8.3.2020, 9.3.2020; DPCM 24.3.2020; DPCM 1.4.2020; Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro) che, nel riportare analoga regolamentazione, limitano lo spostamento delle persone con rilevanti sanzioni in caso di inottemperanza, la seduta fissata alle ore 15:00 del 23 Aprile p.v. sarà svolta in modalità telematica attraverso il sistema e procurement utilizzato per l'espletamento della gara. Conformemente alle ipotesi di collegamento a distanza indicate come corretta prassi operativa anche al punto 2.9 della delibera Anac n. 312 del 9.4.2020, la seduta si svolgerà in forma telematica, utilizzando il citato sistema e procurement di Rai Way, accessibile da remoto dalle imprese partecipanti al confronto competitivo registrate al portale, considerata l'emergenza determinata dagli eventi di forza maggiore collegati all'esigenza di evitare rischi di diffusione del Covid-19 e tenuto conto anche delle prescrizioni dei citati decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 8 marzo 2020, del 9 marzo 2020, del 24 marzo 2020, del 1 aprile 2020 e del 10 aprile 2020 che estendono all'intero territorio nazionale le misure restrittive menzionate con prescrizione di sanzioni in caso di violazione in riferimento alla limitazione dello spostamento degli individui, stante il principio di precauzione sul fenomeno allo scopo di prevenire ogni possibile criticità sanitaria e rischio per la salute, unitamente alle indicazioni limitative riguardo a riunioni di personale ai sensi del punto 10, secondo periodo, del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro. Gli operatori partecipanti, pertanto, potranno seguire gli adempimenti collegandosi al citato portale nella data ed all'orario sopra indicati.
  • Pubblicato il 17/04/2020
    Comunicazione seduta pubblica riguardo l'emergenza Coronavirus - Tenuto conto delle cogenti disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10.4.2020 che, all'art. 1, comma 1, lett. t), dispone lo svolgimento da remoto di riunioni onde evitare la presenza fisica di più individui in spazi ristretti, confermando altresì le ulteriori prescrizioni, contigibili ed urgenti, delle Autorità competenti (DPCM 8.3.2020, 9.3.2020; DPCM 24.3.2020; DPCM 1.4.2020; Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro) che, nel riportare analoga regolamentazione, limitano lo spostamento delle persone con rilevanti sanzioni in caso di inottemperanza, la seduta fissata alle ore 15:00 del 23 Aprile p.v. sarà svolta in modalità telematica attraverso il sistema e procurement utilizzato per l'espletamento della gara. Conformemente alle ipotesi di collegamento a distanza indicate come corretta prassi operativa anche al punto 2.9 della delibera Anac n. 312 del 9.4.2020, la seduta si svolgerà in forma telematica, utilizzando il citato sistema e procurement di Rai Way, accessibile da remoto dalle imprese partecipanti al confronto competitivo registrate al portale, considerata l'emergenza determinata dagli eventi di forza maggiore collegati all'esigenza di evitare rischi di diffusione del Covid-19 e tenuto conto anche delle prescrizioni dei citati decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 8 marzo 2020, del 9 marzo 2020, del 24 marzo 2020, del 1 aprile 2020 e del 10 aprile 2020 che estendono all'intero territorio nazionale le misure restrittive menzionate con prescrizione di sanzioni in caso di violazione in riferimento alla limitazione dello spostamento degli individui, stante il principio di precauzione sul fenomeno allo scopo di prevenire ogni possibile criticità sanitaria e rischio per la salute, unitamente alle indicazioni limitative riguardo a riunioni di personale ai sensi del punto 10, secondo periodo, del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro. Gli operatori partecipanti, pertanto, potranno seguire gli adempimenti collegandosi al citato portale nella data ed all'orario sopra indicati.
  • Pubblicato il 03/04/2020
    Risposte alle richieste di chiarimenti - si pubblicano le risposte alle richieste di chiarimento pervenute
  • Pubblicato il 17/12/2019
    Rettifica documentazione tecnica - Si comunica che è stato reso disponibile il file "B7 - SCHEMA ELETTRICO QEBL34GE1e2" contenuto nel file documentazione tecnica, in quanto il precedente risultava danneggiato.

[ Torna all'inizio ]