[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 22/03/2021

Sezione Stazione appaltante

RAI WAY S.p.a. - BSG (Acquisti Gestionali e Logistici)
Loia Silvano

Sezione Dati generali

Procedura ai sensi degli art. 4 e 15 del D.Lgs. 50/2016 per l'affidamento del servizio di vigilanza armata e controllo accessi presso l'insediamento Rai Way di Roma Centro Trasmittente (CTX) di Monte Mario Via Cadlolo n. 84 - CIG : 8305195FB6
Servizi
Contratto Escluso - Proc. competitiva, previa pubblicazione del bando
Prezzo più basso
502.624,08 €
28/05/2020
02/07/2020 entro le 12:00
G00653
In aggiudicazione

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 22/03/2021
    Comunicazione di aggiudicazione - In allegato le comunicazioni di aggiudicazione inviate a tutti gli operatori economici partecipanti
  • Pubblicato il 05/03/2021
    In corso le verifiche sul possesso dei requisiti generali e speciali in capo all'impresa Securitas Metronotte srl
  • Pubblicato il 03/03/2021
    Verbale seduta del 03/03/2021 lettura nuova graduatoria - Si allega il verbale della quarta seduta telematica del 03/03/2021 di lettura della nuova graduatoria
  • Pubblicato il 15/02/2021
    Notifica del 15.2.2021 della Sentenza TAR Lazio di riammissione impresa Securitas Metronotte srl - facendo seguito alla notifica effettuata in data odierna della sentenza del TAR Lazio (sezione Terza) inerente l'accoglimento del ricorso giurisdizionale dell'impresa esclusa Securitas Metronotte srl contro la sua esclusione dalla procedura e, per l'effetto, con conseguente annullamento dei provvedimenti impugnati (parere di precontenzioso ANAC di cui alla Delibera n. 1141 del 22.12.2020 notificata il 4.1.2021 e provvedimento di esclusione del 7.1.2021 a carico della stessa Securitas Metronotte srl), con la presente si comunica che, ferme restando le valutazioni di Rai Way in merito all'eventuale impugnativa della citata sentenza per la parte inerente la condanna alla rifusione delle spese di giudizio, perdono validità e non possono spiegare alcun effetto le risultanze e determinazioni di cui al verbale della terza seduta di gara del 10/02/2021, con conseguente annullamento della graduatoria di cui è stata data lettura, dovendosi pertanto procedere, per effetto della notificata sentenza, ad adottare il provvedimento di riammissione dell'impresa Securitas Metronotte srl alla procedura di cui trattasi ed a concludere con esito positivo la relativa verifica di congruità dell'offerta presentata da tale impresa. Sarà, pertanto, convocata a breve una nuova seduta per la lettura della nuova graduatoria derivante dalla riammissione dell'impresa Securitas Metronotte srl precedentemente esclusa. Per quanto sopra esposto, si precisa, inoltre, che risultano parimenti prive di efficacia ed annullate la richieste di comprova dei requisiti speciali e generali avviati in capo all'impresa SL Sicurezza srl.
  • Pubblicato il 11/02/2021
    In corso le verifiche sul possesso dei requisiti generali e speciali in capo all'impresa SL Sicurezza srl
  • Pubblicato il 11/02/2021
    Verbale terza seduta del 10/02/2021 di lettura graduatoria - - Si allega il verbale della terza seduta telematica del 10/02/2021 di lettura della graduatoria.
  • Pubblicato il 05/02/2021
    Seduta lettura graduatoria - il giorno 10/02/2021 alle ore 15:00, si terrà la seduta per la lettura della graduatoria all'esito della verifica della congruità della terza migliore offerta pervenuta.
  • Pubblicato il 11/01/2021
    Verifica congruità terza migliore offerta - E' in corso la verifica di congruità della terza migliore offerta presentata, ai sensi di quanto previsto al paragrafo 18 "Criterio di aggiudicazione" della lex specialis di gara, a seguito di esclusione della prima e seconda migliore offerta.
  • Pubblicato il 21/10/2020
    Verifica congruità seconda migliore offerta - E' in corso la verifica di congruità della seconda migliore offerta presentata, ai sensi di quanto previsto al paragrafo 18 "Criterio di aggiudicazione" della lex specialis di gara, a seguito di esclusione della prima migliore offerta.
  • Pubblicato il 01/09/2020
    Verifica congruità migliore offerta - - E' in corso la verifica di congruità della migliore offerta presentata ai sensi di quanto previsto al paragrafo 18 "Criterio di aggiudicazione" della lex specialis di gara.
  • Pubblicato il 11/08/2020
    Verbale seconda seduta - Si allega il verbale della seconda seduta del 10/08/2020
  • Pubblicato il 04/08/2020
    Relazione RDP in affidamento su Busta A - Si allega la relazione del RDP in affidamento in merito alla documentazione amministrativa prodotta dalle imprese concorrenti in busta A del 3 agosto 2020
  • Pubblicato il 04/08/2020
    Disposizioni sulla seconda seduta telematica del 10.08.2020 ore 10.30 - In osservanza di quanto già previsto nel Disciplinare di gara al paragrafo 20. PARTECIPAZIONE ALLE SEDUTE PUBBLICHE e tenuto conto delle cogenti disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 11.6.2020 che, all'art. 1, comma 1, lett. v) e ll) ed all'art. 2 in combinato disposto con il protocollo di cui all'allegato 12, così come confermate dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14.7.2020 nonché dal Decreto legge di proroga dello stato di emergenza n°83 del 30 luglio 2020, che dispone lo svolgimento da remoto di riunioni onde evitare la presenza fisica di più individui in spazi ristretti, con indicazione di collegamenti telematici in sostituzione dello svolgimento di riunioni di persone, stante il principio di precauzione sul fenomeno pandemico da contagio Covid-19, allo scopo di prevenire ogni possibile criticità sanitaria e rischio per la salute ed in linea con quanto previsto al punto 2.6 della delibera ANAC 312 del 9.4.2020, si specifica che la seduta delle ore 10:30 del prossimo 10 agosto 2020 sarà svolta in forma esclusivamente telematica senza la presenza fisica dei rappresentanti degli operatori offerenti rispetto ai quali non si potrebbe avere certezza di insussistenza di rischi nella considerazione che la sala gara di Rai Way, ubicata in Via Teulada 66 in Roma, è senza finestre che possano assicurare ventilazione adeguata che è precauzione indicata anche dalla proprietà dell'immobile di riferimento. Conformemente alle ipotesi di collegamento a distanza, indicate come corretta prassi operativa anche al punto 2.9 della citata delibera Anac n. 312, la seduta si svolgerà in forma telematica, utilizzando il sistema e-procurement di Rai Way, accessibile da remoto dalle imprese partecipanti al confronto competitivo registrate al portale, considerata l'emergenza determinata dagli eventi di forza maggiore collegati all'esigenza di evitare rischi di diffusione del Covid-19 e tenuto conto anche delle specifiche prescrizioni del protocollo di cui all'allegato n. 12 del citato decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri con sanzioni in caso di violazione in riferimento all'esigenza di evitare riunioni sui posti di lavoro con limitazione dello spostamento degli individui, stante il principio di precauzione sul fenomeno allo scopo di prevenire ogni possibile criticità sanitaria e rischio per la salute considerata l'impossibilità di garantire il distanziamento interpersonale ed adeguata ventilazione della sala gare sopra indicata. Gli operatori partecipanti, pertanto, potranno seguire gli adempimenti collegandosi al citato portale nella data ed all'orario sopra indicati.
  • Pubblicato il 06/07/2020
    Verbale prima seduta - Si allega il verbale della prima seduta pubblica del 02/07/2020.
  • Pubblicato il 01/07/2020
    Disposizioni seduta pubblica - Disposizioni seduta pubblica In osservanza di quanto già previsto nel Disciplinare di gara al paragrafo 20. PARTECIPAZIONE ALLE SEDUTE PUBBLICHE e tenuto conto delle cogenti disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 11.6.2020 che, all'art. 1, comma 1, lett. v) e ll) ed all'art. 2 in combinato disposto con il protocollo di cui all'allegato 12, dispone lo svolgimento da remoto di riunioni onde evitare la presenza fisica di più individui in spazi ristretti, con indicazione di collegamenti telematici in sostituzione dello svolgimento di riunioni di persone, stante il principio di precauzione sul fenomeno pandemico da contagio Covid-19, allo scopo di prevenire ogni possibile criticità sanitaria e rischio per la salute ed in linea con quanto promosso al punto 2.6 della delibera ANAC 312 del 9.4.2020, si specifica che la seduta delle ore 15:00 del prossimo 2 luglio 2020 sarà svolta in forma esclusivamente telematica senza la presenza fisica dei rappresentanti degli operatori offerenti rispetto ai quali non si potrebbe avere certezza di insussistenza di rischi nella considerazione che la sala gara di Rai Way di Via Teulada 66 Roma è senza finestre che possano assicurare ventilazione adeguata che è precauzione indicata anche dalla proprietà dell'immobile di riferimento. Conformemente alle ipotesi di collegamento a distanza, indicate come corretta prassi operativa anche al punto 2.9 della citata delibera Anac n. 312, la seduta si svolgerà in forma telematica, utilizzando il sistema e-procurement di Rai Way, accessibile da remoto dalle imprese partecipanti al confronto competitivo registrate al portale, considerata l'emergenza determinata dagli eventi di forza maggiore collegati all'esigenza di evitare rischi di diffusione del Covid-19 e tenuto conto anche delle specifiche prescrizioni del protocollo di cui all'allegato n. 12 del citato decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri con sanzioni in caso di violazione in riferimento all'esigenza di evitare riunioni sui posti di lavoro con limitazione dello spostamento degli individui, stante il principio di precauzione sul fenomeno allo scopo di prevenire ogni possibile criticità sanitaria e rischio per la salute considerata l'impossibilità di garantire il distanziamento interpersonale ed adeguata ventilazione della sala gare sopra indicata. Gli operatori partecipanti, pertanto, potranno seguire gli adempimenti collegandosi al citato portale nella data ed all'orario sopra indicati.
  • Pubblicato il 22/06/2020
    Risposte richieste di chiarimento - Si invia, in allegato alla presente, il documento contenente le risposte alle richieste di chiarimento pervenute.

[ Torna all'inizio ]